Tuesday, 27 Sep, 2016
Login

Non è reato coltivare una piantina di marijuana sul balcone – Il Sole …

Non reato coltivare una piantina di marijuana sul balcone. Cos ha deciso la Corte di Cassazione, sesta sezione penale, nella sentenza 40030 pubblicata oggi.
La vicenda. Il tribunale di Siracusa il 16 febbraio scorso aveva deciso il “non luogo a procedere” per un signore di Siracusa trovato con una piantina di canapa indiana sul terrazzo. Per il tribunale, la concentrazione del principio attivo (il Thc era parti all’1,8%) e la presenza di un’unica pianta permettevano di escludere la diffusione della droga leggera, sufficiente per uso personale.
Una decisione contro cui si opposto il procuratore della repubblica per violazione della legge penale, in particolare degli articoli 425-428 del Codice di procedura penale. Secondo il procuratore la condotta andava sanzionata in base alla tipologia di pianta, alla quantit di principio attivo sopra i minimi di legge, al peso della piantina pari a 312 mg contro il limite dei 25 mg previsto dalla legge e al fatto che era gi alta un metro pur non essendo arrivata a completa maturazione.

La sentenza

La Cassazione rigetta il ricorso ritenendo una sola piantina coltivata su un terrazzo in un contesto urbano non in grado di incrementare il mercato delle sostanze stupefacenti.
La Cassazione rigetta il ricorso perch esclude “… che da questa coltivazione possa derivare quell’aumento della disponibilit della sostanza e quel pericolo di ulteriore diffusione che sono gli estremi integrativi della offensivit e punibilit della condotta ascritta”.

© Riproduzione riservata

Article source: http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2016-09-26/Micardi-Piantina-Cassazione-170019.shtml?uuid=ADUSKARB

FISCO: A NAPOLI IL FORUM SULLA TUTELA DEI DIRITTI DEL CONTRIBUENTE

FISCO: A NAPOLI IL FORUM SULLA TUTELA DEI DIRITTI DEL CONTRIBUENTE

26/09/2016, 12:45

NAPOLI - “Siamo riusciti a portare a Napoli un evento di ampio respiro internazionale individuando insieme alla Fondazione dell’Odcec tematiche di grande attualità con la partecipazione di giuristi europei, del presidente Cedu, insieme a magistrati e rappresentanti delle istituzioni e referendari della Corte di Giustizia Europea”. Lo ha detto Vincenzo Moretta, numero uno dei commercialisti napoletani presentando il forum “La Tutela dei diritti del contribuente tra corti europee e giustizia interna” che si terrà a Napoli venerdì 30 settembre alle ore 15, presso il Salone degli Specchi di Palazzo Zapata, sede dell’Università Telematica Pegaso (Piazza Trieste e Trento), in occasione della seduta inaugurale dell’omonimo master curato dall’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, la Fondazione Odcec Napoli, l’Università Telematica Pegaso e il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli.

“Con questo master – evidenzia Tonino Ragosta, vicepresidente Fondazione Odcec Napoli – vogliamo fornire ai colleghi quegli strumenti professionali che ci consentono, su alcune questioni tributarie controverse, di poter adire direttamente alla Cedu o sollevare questioni pregiudiziali dinanzi alla Corte di Giustizia Europea”.
Per Antonio Merone, Presidente di sezione della Corte di Cassazione, “si tratta di un autorevole e pregevole evento di cui sono stato onorato della Direzione Scientifica. Ringrazio gli altri componenti del comitato scientifico per la collaborazione e in particolare Mario Guarino, Stefano Ducceschi e Clelia Buccico, che hanno individuato tematiche di grande interesse per la professione”.
Il forum sarà introdotto dagli indirizzi di saluto di Danilo Iervolino, presidente Università Telematica Pegaso; Giuseppe Paolone Francesco Fimmanò, rispettivamente prorettore e direttore scientifico dell’Ateneo; Salvatore Tramontano, presidente della Fondazione Odcec Napoli; Armando Rossi, presidente Ordine degli Avvocati di Napoli; l’avvocato Deosdedio Litterio.
All’incontro interverranno, tra gli altri, Giovanni Giacalone, sostituto procuratore generale della Corte di Cassazione;  Piero De Luca, avvocato referendario; Clelia Buccico, professore associato di Diritto Tributario presso la SUN; Amedeo Manzo, presidente BCC di Napoli.

Commenta
Stampa

Article source: http://www.julienews.it/notizia/istruzione-e-lavoro/fisco-a-napoli-il-forum-sulla-tutela-dei-diritti-del-contribuente/366367_istruzione-e-lavoro_7.html